Hanky Panky- ricetta
Hanky Panky- ricetta
feb 28, 2019 Ricette 0 Commenti

Per la rubrica "Le ricette della Bottega" andremo a vedere come si realizza un grande aperitivo, da offrire ai vostri ospiti, o da proporre nei Vostri locali.

Il cocktail Hanky Panky nasce nel 1920 per mano di Ada Coleman presso il bar del Savoy Hotel di Londra, luogo culto per chi lavora dietro ad un bancone.

Con  Hanky Panky gli inglesi intendono una persona subdola o un imbroglio e questo cocktail ne è espressione allo stato liquido;

facile da bere ma non altrettanto da reggere.

Difficoltà

Facile

Gli ingredienti

4 cl di Vermouth rosso

4 cl di Gin (consigliamo Plymouth gin)

2 dash Fernet Branca

Scorza d'arancia

Preparazione

Prendete una coppetta martini ben ghiacciata che avete messo in precedenza in freezer, o in alternativa raffreddate il vostro bicchiere con acqua e ghiaccio.

Prendete un mixing glass (o un tumbler molto capiente) e raffreddatelo mettendoci del ghiaccio e mescolandolo.

Scolate l'acqua in eccesso e inserite in sequenza gli ingredienti e mescolate il tutto.

Fate attenzione al livello del ghiaccio che deve essere di almeno due dita sopra il livello del liquido, onde evitare che il cocktail

anzi diluirsi si annacqui.

Dopo circa una 20 di mescolate (stirrate in gergo tecnico) filtrate il tutto utilizzando uno strainer all'interno della coppa martini(senza ghiaccio!)

Decorate con scorza d'arancia ed il vostro Hanky Panky è pronto.

Salute!

(Nel nostro video abbiamo utilizzato una tecnica alternativa, il Throwing, tecnica che ricorda il classico servizio del Thé alla menta servito in Marocco)

Ringraziamo  i ragazzi del Downtown Cocktail Bar per il video della preparazione che trovate di seguito.

Alla prossima!