The Balvenie 12 anni Double Wood

Provenienza: Speyside, Scozia

Tipologia: Single malt 

Abv: 43%vol

Formato: 70cl astucciato

66,00 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

 

Pagamenti Sicuri

 

Ricevi con corriere espresso o ritira in negozio

Speyside, Dufftown, The Balvenie: un luogo storicamente significativo per la produzione di Single Malt è la sede della sola distilleria in tutta la Scozia a riunire sotto il proprio tetto  le cinque caratteristiche fondamentali per la produzione del proprio distillato:

. Coltivazione propria dell’orzo

. Maltaggio tradizionale in distilleria

. Mastri ramai per la manutenzione degli alambicchi

. Mastri bottai per la fabbricazione e cura di tutti i barili

. Il master distiller più esperto e longevo del settore: David Stewart

Annessa alla distilleria si estende una fattoria di proprietà – Balvenie Mains – di oltre 300 ettari, che fornisce la totalità dell’orzo utilizzato in produzione, coltivato secondo i dettami tradizionali. L’orzo viene successivamente maltato nell’unico malting floor ancora attivo nelle Highlands, rivoltato 4 volte al giorno dai malt men – categoria professionale quasi scomparsa in seguito all’ammodernamento dell’industria – prima di essere pronto per le successive lavorazioni. 

Il corretto funzionamento dei Pot Stills di proprietà è invece garantito dal team di mastri ramai che si occupa della manutenzione – inclusa la delicata operazione dell’ ‘addolcimento dell’alambicco’ attraverso la bollitura di rami di ginepro. Ogni botte viene riparata, sigillata, ricurvata o tostata da un altro team di bottai addetti alla salvaguardia del patrimonio aziendale di botti: ognuno di loro va incontro a una formazione di 4 anni prima di poter far parte della squadra ufficiale. Questa complessa alchimia, creata dall’interazione tra il distillato, il legno e il tempo, viene quindi sovrintesa da David Stewart, Malt Master e interprete di uno stile di distillazione che conta 50 anni di esperienza sul campo.

Il Balvenie 12 y.o. DoubleWood è il più giovane imbottigliamento oggi reperibile nella vasta gamma di quelli ufficiali, dopo aver preso il posto del 10 anni. L’origine del nome è presto spiegata: dopo una lunga permanenza in botti ex-bourbon, trascorre alcuni mesi di maturazione aggiuntiva in botti ex-sherry first fill.

Aspetto: Ambra chiara con riflessi ramati

Olfatto: Inizia con note di Sherry Oloroso molto vivide che ricordano frutta secca tostata quali nocciole ma anche frutta matura, in primis banane. Vaniglia molto presente che, unendosi al miele, conferisce un olfatto prevalentemente dolce. Una piacevole nota speziata emerge poco dopo, a base di noce moscata e, sul finire, un buon malto piacevole e compatto. Un gran bel olfatto, non eccessivamente complesso ma elegante.

Palato: Di corpo medio, emerge principalmente un lato dolce a base di vaniglia, molto miele ed anche una nota di burro caldo. Non manca il lato speziato e aromatico, con la noce moscata che si accompagna alla presenza di frutta secca tostata, noci e nocciole. Il malto resta presente, fragrante e sensuale. Ravvisabile anche uva passa, molto accennata e piacevole. Il passaggio in botti di sherry è evidente ma tutto sommato sottomesso alla prevalenza delle botti ex-bourbon. Comunque un buon whisky, nuovamente compatto come all’olfatto.

Finale: Mediamente lungo, a base di frutta secca, miele e vaniglia che si fondono a piacevolissime note di malto.

Potrebbe anche piacerti