Fever Tree Ginger Ale 24 bt per 20cl

219

Provenienza: UK

Tipologia: Ginger ale

Formato: 20cl

Imballo: 24

36,00 €
Tasse incluse
Quantità
Ultimi articoli in magazzino

 

Pagamenti Sicuri

 

Ricevi con corriere espresso o ritira in negozio

Per ottenere il gusto intenso e corposo del sua Ginger Ale, Fever-Tree ha selezionato tre tipi di zenzero grazie ai loro profumi complementari, ma distintivi: da Cochin in India, proviene una varietà che conferisce un sapore ricco e terroso, quasi cioccolatoso; dalla Costa d'Avorio, si ottiene uno zenzero verde e fresco estremamente profumato; infine dalla Nigeria arriva uno zenzero dal sapore intenso e profondo alla miscela. Oltre a pressare la pianta per estrarre gli oli, le radici vengono macerate in modo da rilasciare più forti e più tipici aromi di zenzero.

Leggermente dorata, Ginger Ale presenta delle note caratteristiche di zenzero e di limone verde. La bocca è particolarmente densa ma senza eccessi e lascia il palato pulito.  

Fever-Tree è una gamma di soft drink naturali che ha dato il via, in modo del tutto pionieristico, ad una nuova categoria nel beverage: quella dei mixer di alta qualità/premium.

Nel 2004, Charles Rolls, ex direttore generale della Plymouth Gin, e Tim Warrilow, creatori e ancora oggi proprietari del marchio, decisero di creare una gamma di soft drink per supplire alla totale mancanza nel mercato di mixer che fossero all’altezza dei distillati premium già esistenti e di quelli che allora nascevano. In seguito ad un’avventurosa ricerca, riuscirono a trovare gli ingredienti adatti per poter produrre dei soft drink totalmente naturali basandosi su delle ricette prive di conservanti e dolcificanti sintetici.

THE ULTIMATE G&T

Il nome del marchio, “Fever Tree – L’Albero della Febbre”, proviene dal gergo comune con cui viene chiamato l’albero di Cinchona dal quale si estrae il chinino, ingrediente chiave per la produzione della tonica. Fever-Tree si fornisce di chinino in una piantagione della varietà Cinchona Ledgeriana al confine tra la Ruanda e il Congo, che risulta essere il chinino più puro al mondo.

Altri ingredienti chiave per la produzione della gamma Fever-Tree sono le arance amare della Tanzania spremute a freddo e manualmente per conservarne il più possibile la fragranza volatile, le erbe aromatiche, come il timo-limone e il rosmarino della Provenza per la Mediterranean, i fiori di sambuco freschi raccolti a mano per l’Eldelflower e l’estratto di limoni siciliani per la Lemon Tonic, Lemonade e Sicilian Lemonade.

L’ultima arrivata, l’Aromatic, è delicatamente speziata e gli estratti della corteccia d’angostura le conferiscono il caratteristico colore rosa.

Per ottenere un mixer delicato e dal finale pulito, usiamo un’acqua morbida di sorgente dal basso contenuto di minerali.

Tutta la gamma Fever-Tree utilizza come unico dolcificante lo zucchero di canna, al contrario di altri marchi che utilizzano aspartame o saccarina. L’unica eccezione è rappresentata dalla Refreshingly Light, dove viene utilizzato il fruttosio al posto dello zucchero di canna risultando 58% meno calorica.

L’acqua utilizzata proviene da una fonte nello Staffordshire ed è stata selezionata per il suo basso contenuto di minerali.

Potrebbe anche piacerti

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: